venerdì 25 maggio 2012

Spiagge Pulite XXIII edizione - Policoro


Armati di sacchi, guanti, cappellini e tanta buona volontà questa mattina i volontari di Legambiente hanno ripulito la spiaggia e la pineta di Policoro da cartacce, bottiglie, plastica in genere. L'iniziativa Spiagge Pulite, giunta alla XXIII edizione, promossa dal circolo Legambiente anche quest'anno ha registrato l'adesione delle scuole che hanno preso parte al Progetto PROVIDUNE della PROVINCIA di MATERA: Scuola Primaria “Giovanni Paolo II”, Scuola Media “A. Moro”, I.S.I.S, di Policoro e l’Istituto Tecnico Commerciale di Tursi. Oltre  alle scuole, anche le associazioni del progetto che hanno aderito alla Rete del volontariato Collina Matera – Metapontino.  “Isole nell’arcipelago: l’agire gratuito come bene comune” promosso da Fondazione con il Sud, di cui è capofila l’ass. Apaa di Montalbano Jonico.
Il Sindaco Rocco Leone e l'Assessore Giuseppe Lippo, ha invitato a tutti i presenti di collaborare e di agire positivamente alla raccolta differenziata.
Un grazie alla Ditta “GRASSANI & GAROFALO”, che ha collaborato all’iniziativa garantendo il trasporto agli studenti e agli insegnanti delle Scuole Superiori.
Presente anche la Capitaneria di Porto.
“Da 23 anni ripetiamo l'iniziativa per consolidare una forma mentis nelle future generazioni: l'educazione al rispetto dell'ambiente e del territorio ha commentato Stella Bonavita, di Legambiente Policoro. Oggi i ragazzi hanno messo in pratica le conoscenze teoriche apprese in aula. L'iniziativa odierna ha mobilitato oltre 500 persone”, “Si tratta di azioni che servono all'ambiente e a noi stessi”, ha commentato Piero Viceconte, presidente della Rete del volontariato Collina Materana e Metapontino.


video



video